Progetti con le scuole

Formare cittadini responsabili e consapevoli del significato della democrazia e dei valori costituzionali, immunizzati dal pericolo sempre più attuale di nefaste influenze di stampo neonazista e neofascista, è un obiettivo da cui oggi non è possibile prescindere. La conoscenza del periodo storico della seconda guerra mondiale, della Resistenza, della guerra di Liberazione e della Costituzione, sono passaggi che l'ANPI ritiene di fondamentale importanza nell'interazione con la Scuola. In questa ottica e spirito, MIUR e ANPI hanno sottoscritto un protocollo d’intesa nel luglio del 2014 rinnovato nel settembre 2020 per la durata di altri tre anni. Nelle scuole superiori si rivela particolarmente costruttivo lo strumento del P.C.T.O. (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento) nell'approccio a questi temi con le giovani generazioni.

Progetto con Liceo Artistico Nanni Valentini “Memoria e Futuro”

L’ANPI di Monza sezione “Gianni Citterio”, ha consolidato la collaborazione ormai pluriennale con il Liceo Artistico Nanni Valentini. Quest’anno, nonostante i limiti imposti dalla pandemia, è stato possibile realizzare non solo la commemorazione, seppur a distanza, dei partigiani Alfredo Ratti, Vittorio Michelini, Raffaele Criscitiello, ma anche sviluppare approfondimenti sulla Resistenza in Brianza.
Con il progetto "Memoria e Futuro", le studentesse e gli studenti delle classi 1ªF, 3ªE, 5ªC e 5ªM hanno lavorato o stanno lavorando per raccontare i temi della Resistenza in Brianza attraverso le competenze specifiche del loro indirizzo di studi.
Un sentito grazie dunque alla scuola, ai e alle docenti, alle studentesse e agli studenti che hanno saputo elaborare con preziosi contributi interpretativi la conoscenza del periodo fondativo della Resistenza.

Rossana Valtorta, ANPI sezione "Gianni Citterio" Monza

estratto del progetto “Memoria e Futuro”

vai ai lavori delle singole classi: