Monza - Via Col di Lana, 17

Pietro Massari

Nacque a Monza il 29 settembre 1906. Sposato con Maria Vailati risiedeva in via Col di Lana 17. Lavorava come operaio manovale alla Breda sezione II. Fu deportato a Mauthausen dove gli fu assegnato il numero di matricola 58974. Venne poi spostato a Gusen per poi essere definitivamente trasferito a Ebensee. Venne fatto lavorare come schiavo nello scavo delle gallerie che avrebbero ospitato gli impianti per la costruzione di missili e nelle fabbriche di motori per carri armati. Morž il 15 dicembre 1944.